Allineamento polare eq6

Come molti di voi ho trovato non semplice allineare la montatura eq6 alla polare. Dopo molte ricerche ho trovato un thread piuttosto illuminante sull'approccio da prendere: non bisogna complicarsi la vita in una prima fase e dobbiamo conoscere i limiti degli strumenti amatoriali a disposizione. Quindi per iniziare non fate troppo caso ai dettagli e partite semplici anche con errori poi con l'esperienza affinerete la vostra capacità di avere stazionamenti più precisi per fare foto con tempi maggiori.

Ecco cosa suggerisce:

Una volta che ho l'attrezzatura montata e bilanciata, ovviamente con la polare grossolanamente nel cannocchiale, metto il cerchiolino della polare tutto in basso il più precisamente possibile, in questo modo vado a simulare il culmine della polare, il cerchietto lo metto in basso perché il cannocchiale ribalta l'immagine e blocco l'asse di AR.
Successivamente metto a 0 il cerchio di AR.
Accendo la montatura, inserisco i dati giusti del luogo ora,coordinate ecc. ecc. alla fine lo Synscan mi darà l'esatta posizione della polare per il luogo dove mi trovo e all'ora che ho impostato, questo dato se non erro è il primo cioè HA.
In fine quando leggo per ipotesi un valore di HA 10.00 ore Polaris, sblocco l'asse di AR e lo giro nel senso di rotazione della volta celeste fino a quando sul cerchio orario di AR leggo 10 ore.
Fatto questo riblocco l'asse di AR, e con i movimenti di azimut e latitudine metto la polare nel cerchiolino.

Per ulteriori dettagli il riferimento è l'ottimo manuale presente al seguente indirizzo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>